Attributo ALT nelle immagini ? È importante ai fini SEO? Quali vantaggi dà in termini di posizionamento?

RUBRICHE >> Internet >> SEO >> SEO – Attributo ALT immagini

L’ attributo ALT è un elemento del tag <img> che fornisce un testo alternativo, testo alternativo visualizzato nel browser in caso di non disponibilità dell’immagine (ad esempio per link errato), permettendo così all’utente di conoscere il contenuto dell’immagine. È inoltre utile ne caso si utilizzi un browser testuale, come Lynx. Dal punto di vista SEO questo elemento è preso in grande considerazione dagli spider di Google, soprattutto se l’immagine viene utilizzata come collegamento ipertestuale ad un’altra pagina del sito. Buona regola è inoltre quella di dare un nome all’immagine che sia comprensibile ed attinente al contenuto della pagina. Vi ricordo che Google indicizza anche le immagini (leggi creare una sitemap) e dare un nome di fantasia all’immagine o incomprensibile non aiuta il motore di ricerca ad indicizzarle correttamente. Esaminiamo i 2 casi che si possono presentare:

  • Attributo ALT su immagini senza collegamento ipertestuale: in questo caso il testo inserito nell’attributo ALT deve essere coerente con i contenuti della pagina. Tale testo, ai fini del posizionamento, dovrebbe contenere la keyword principale, ovvero quella contenuta nel tag TITLE e nel meta tag DESCRIPTION. Non commettete l’errore di inserire troppe parole chiave, altrimenti rischiereste una penalizzazione per “keyword stuffing”.
  • Attributo ALT su immagini con collegamento ipertestuale: l’importanza che Google assegna ad una immagine utilizzata come link è molto elevato nel caso in cui il testo inserito nell’attributo ALT contenga una, massimo due parole chiave (tra cui la principale) e sia descrittivo e significativo del contenuto della pagina. I vantaggi che si ottengono sul posizionamento della pagina vengono trasmessi anche alla pagina a cui il link rimanda.

Attributo TITLE nel tag <IMG>

L’utilizzo dell’attributo TITLE nel tag <IMG> può essere utile in termini SEO? I pareri sono discordanti, anche se parlando di ottimizzazione per Google non sembra che ci siano dei vantaggi nella sua applicazione. Inoltre un suo uso improprio (come la ripetizione esasperata delle parole chiave) è da evitare.

Vantaggi nell’utilizzo del tag <ALT>

I vantaggi che si ottengono nell’uso corretto dell’attributo <ALT>, possono essere così sintetizzati:

  • l’utente può leggere la descrizione del contenuto dell’immagine anche se non viene caricata nella pagina;
  • concorre a migliorare il posizionamento di determinate parole chiave;
  • aiuta il posizionamento delle immagini nei motori di ricerca per immagini. Importante a tal fine anche il nome stesso dell’immagine che deve essere sempre esplicativo e coerente con il contenuto della pagina;
  • nel caso di utenti non vedenti la presenza dell’attributo ALT permette ai software vocali la lettura dello stesso. Facilitando l’interpretazione delle immagini si migliora di conseguenza l’ accessibilità del sito agli utenti che non vedono.

By | 2015-01-20T19:29:49+00:00 gennaio 20th, 2015|SEO, Uncategorized|

Leave A Comment